top
 
L'organizzazione degli Uffici
della Direzione Generale
La mappa degli uffici
L'Ufficio per il supporto dell'autonomia scolastica
Il Coordinamento Educazione Fisica
L'Ufficio Relazioni con il Pubblico
 

Amministrazione Trasparente

 
Le Scuole
della regione
 

 
Il calendario scolastico
del 2022-23
spacer
 
spacer

fascia
 
Sportello scuola non statale sportello scuola non statale spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
Sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

spacer
 

SCUOLA IN OSPEDALE ISTRUZIONE DOMICILIARE

spacer
 

spacer
 

EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ
EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ

spacer
 

fascia
spacer

fascia
 
Convegni e seminari convegni e seminari spacer
spacer
 
spacer

spacer
 

Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento
Alternanza Scuola Lavoro

spacer
 

spacer
 

La buona scuola nelle Marche

spacer
 


fascia
 
Siti di interesse siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

Comunicati Stampa

Scuola e sisma. Istituiti posti docenti e ATA aggiuntivi per lanno scolastico in corso per rispondere alle esigenze poste dai trasferimenti degli studenti in altri istituti fuori dalle zone colpite dal terremoto.
Loperazione coster quasi 110mila euro al mese

Sono 272 nelle Marche gli alunni trasferiti dalle scuole lesionate o inagibili delle zone colpite dal terremoto negli istituti scolastici della costa, 378 quelli effettivamente accolti in questi ultimi, suddivisi su 158 plessi. Una differenza, rilevata dal monitoraggio effettuato nelle scorse settimane dallUfficio scolastico regionale, parzialmente spiegabile con una quota non irrilevante di mobilit proveniente da fuori regione. Situazione che pone in ogni caso delle necessit aggiuntive rispetto agli organici originariamente previsti per docenti e personale ATA, in modo da assicurare il regolare servizio in ragione sia dellaumentato numero di alunni che dellincremento degli spazi utilizzati e dellampliamento degli orari di apertura dei plessi.
Per rispondere a queste esigenze, lUfficio scolastico regionale, in base a quanto previsto dalla legge sui nuovi interventi urgenti a favore delle popolazioni e dei territori interessati dal sisma varata dal Governo lo scorso novembre, ha disposto listituzione di nuovi posti di personale scolastico da attivare sino al termine dell'attivit didattica dell'anno in corso nelle scuole che accolgono gli alunni trasferiti: 16,55 per gli insegnanti e 32 per gli amministrativi.
Posti che saranno in parte ricoperti da quei docenti e amministrativi in servizio nelle scuole colpite che, in base a un accordo integrativo regionale con i sindacati del comparto, hanno avuto lopportunit, nel caso del verificarsi di particolari situazioni relative allabitazione o alla sede di servizio, di chiedere lutilizzazione in altra sede.
Lonere finanziario mensile derivante dallistituzione dei posti aggiuntivi nelle Marche ammonta complessivamente a 109.245,19 euro.

Si allegano:

  1. il decreto che dispone listituzione dei posti aggiuntivi
  2. il monitoraggio relativo alla mobilit studentesca conseguente al sisma
  3. la rilevazione delle richieste di utilizzazione straordinaria del personale scolastico delle scuole colpite dal sisma.

 
Archivio Comunicati


































Anno 2007


Anno 2006


Anno 2005


Anno 2004


Anno 2003


Anno 2002


 




Istruzione.it
© 2000-2010 Ministero della Pubblica Istruzione - privacy