top
 
L'organizzazione degli Uffici
della Direzione Generale
La mappa degli uffici
L'Ufficio per il supporto dell'autonomia scolastica
Il Coordinamento Educazione Fisica
L'Ufficio Relazioni con il Pubblico
 

Amministrazione Trasparente

 
Le Scuole
della regione
 

 
Il calendario scolastico
per il triennio
2019-2022
spacer
 
spacer

fascia
 
Sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
Siti di interesse siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
Sportello scuola non statale sportello scuola non statale spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
Convegni e seminari convegni e seminari spacer
spacer
 
spacer

Guadagnare salute

spacer
 

Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento
Alternanza Scuola Lavoro

spacer
 

spacer
 

SCUOLA IN OSPEDALE ISTRUZIONE DOMICILIARE

spacer
 

spacer
 

Offerta formativa MiBAC nelle Marche
Offerta formativa MiBAC nelle Marche

spacer
 

spacer
 

La buona scuola nelle Marche

spacer
 
Comunicati Stampa

Scuola. Precisazione. “W l’amore” non è un progetto dell’USR Marche ma un’iniziativa di promozione della salute rivolta alle scuole dall’ASUR Marche

(Ancona, 15 ottobre 2019) Con riferimento all’articolo “Progetto in classe con teoria gender, scoppia la polemica”, pubblicato in data 12 ottobre nell’edizione di Ancona e in merito a quanto in esso dichiarato si precisa che il progetto “W l’amore” non è un’iniziativa dell’Ufficio scolastico regionale, ma un percorso formativo sulle relazioni e la sessualità rivolto ai preadolescenti offerto per l’anno scolastico in corso dall’Area Vasta 2 di Ancona dell’ASUR Marche alle scuole, al quale le stesse possono eventualmente aderire nell’esercizio della loro autonomia didattica.

La Direzione generale dell’USR Marche, in adempimento della doverosa collaborazione istituzionale instaurata da tempo tra lo stesso Ufficio e la Regione Marche, nel rispetto delle reciproche competenze rende note le iniziative predisposte dalle diverse aree vaste ASUR, finalizzate alla promozione della salute di competenza delle stesse ASUR.

Tra queste, ovviamente, anche quelle proposte dall’Area Vasta 2 di Ancona in argomento.

Infine, seppure non coinvolti direttamente nelle varie fasi dei giochi, per le cerimonie di apertura e chiusura un’équipe di 27 alunne stiliste, confezioniste e modelle dell’IIS “Vanvitelli-Stracca-Angelini” di Ancona confezioneranno e indosseranno una collezione di 16 abiti, i cui colori riprenderanno quelli delle bandiere nazionali degli Stati partecipanti, mentre 58 ragazzi del coro del Liceo “Rinaldini” della città si esibiranno cantando l’inno alla gioia di Beethoven e quello di Mameli.

Rif.: articolo “Progetto in classe con teoria gender, scoppia la polemica” del 12 ottobre 2019 (“Il Resto del Carlino”, ed. Ancona, p.3)

 
Archivio Comunicati




























Anno 2007


Anno 2006


Anno 2005


Anno 2004


Anno 2003


Anno 2002


 




Istruzione.it
© 2000-2010 Ministero della Pubblica Istruzione - privacy