top
 
L'organizzazione degli Uffici
della Direzione Generale
La mappa degli uffici
L'Ufficio per il supporto dell'autonomia scolastica
Il Coordinamento Educazione Fisica
L'Ufficio Relazioni con il Pubblico
 

Amministrazione Trasparente

 
Le Scuole
della regione
 

 
Il calendario scolastico
per il triennio
2019-2022
spacer
 
spacer

fascia
 
Sportello scuola non statale sportello scuola non statale spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
Sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

spacer
 

SCUOLA IN OSPEDALE ISTRUZIONE DOMICILIARE

spacer
 

spacer
 

EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ
EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ

spacer
 

fascia
spacer

fascia
 
Convegni e seminari convegni e seminari spacer
spacer
 
spacer

spacer
 

Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento
Alternanza Scuola Lavoro

spacer
 

spacer
 

La buona scuola nelle Marche

spacer
 


fascia
 
Siti di interesse siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

Comunicati Stampa

Scuola. Circa il 50% degli arbitri reclutati negli ultimi mesi dall’AIA nelle Marche sono studenti delle scuole superiori

I corsi organizzati in base a un’intesa tra il Comitato regionale AIA e l’Ufficio scolastico regionale per le Marche con l’obiettivo di offrire una preziosa esperienza formativa

(Ancona, 21 gennaio 2022) Circa il 50% dei nuovi 120 arbitri immessi nei ruoli al termine dei corsi realizzati nei mesi tra ottobre e dicembre 2021 dal Comitato regionale dell’AIA (Associazione Italiana Arbitri) è stato reclutato tra gli studenti delle scuole superiori marchigiane. Un risultato ottenuto grazie all'intesa che si è perfezionata tra la fine di settembre e inizio ottobre dello scorso anno tra lo stesso comitato e il Coordinamento educazione fisica e sportiva dell’Ufficio scolastico regionale delle Marche

Un’intesa che ha preso vita dalla convinzione che l’avvicinamento al ruolo dell’arbitro possa costituire, oltre che un indispensabile “ricambio generazionale” per garantire la regolare disputa delle competizioni, un importante momento formativo per gli studenti. Diventare arbitro richiede senso di responsabilità, conoscenza dei regolamenti, rispetto delle regole, preparazione fisica e attenta considerazione anche degli aspetti relazionali, psicologici e sociali del ruolo.

L’AIA e l’Ufficio scolastico regionale per le Marche intendono nei prossimi mesi ripetere l’iniziativa, coinvolgendo, grazie all’impegno costante dei referenti provinciali per l’educazione fisica e sportiva, anche le scuole dei territori meno interessati dai corsi già realizzati, per permettere a quanti più studenti possibile l’avvicinamento al ruolo dell’arbitro.

Come già nello scorso anno scolastico, sono molteplici le iniziative formative rivolte agli alunni delle scuole delle Marche. Verranno infatti realizzati anche corsi per cronometristi e giudici di gara e una serie di incontri con i professionisti delle attività motorie e sportive finalizzati all’orientamento scolastico e professionale degli studenti.

 
Archivio Comunicati
































Anno 2007


Anno 2006


Anno 2005


Anno 2004


Anno 2003


Anno 2002


 




Istruzione.it
© 2000-2010 Ministero della Pubblica Istruzione - privacy