top
 
L'organizzazione degli Uffici
della Direzione Generale
La mappa degli uffici
L'Ufficio per il supporto dell'autonomia scolastica
Il Coordinamento Educazione Fisica
L'Ufficio Relazioni con il Pubblico
 

Amministrazione Trasparente

 
Le Scuole
della regione
 

 
Il calendario scolastico
del 2022-23
spacer
 
spacer

fascia
 
Sportello scuola non statale sportello scuola non statale spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
Sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

spacer
 

SCUOLA IN OSPEDALE ISTRUZIONE DOMICILIARE

spacer
 

spacer
 

EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ
EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ

spacer
 

fascia
spacer

fascia
 
Convegni e seminari convegni e seminari spacer
spacer
 
spacer

spacer
 

Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento
Alternanza Scuola Lavoro

spacer
 

spacer
 

La buona scuola nelle Marche

spacer
 


fascia
 
Siti di interesse siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

Comunicati Stampa

Sport a scuola. Unaltra stagione da incorniciare per gli studenti atleti marchigiani, che, dopo i quattro podi nelle finali nazionali dello scorso anno, hanno saputo anche questanno farsi onore sui diversi campi di gara


(Ancona, 27 giugno 2018) A fine anno scolastico il momento di fare il punto sulla stagione dei campionati studenteschi in cui, come lo scorso anno, le ragazze e i ragazzi delle scuole marchigiane hanno saputo farsi onore sui diversi campi di gara.

Lo dimostrano gli eccellenti risultati ottenuti dai canoisti marchigiani sul lago di Idro (Brescia), dove si sono svolte, dal 4 al 7 giugno, le finali nazionali dei campionati studenteschi di vela e canottaggio. Bottino in questultima specialit (nellaltra non partecipavano rappresentative dalle Marche), tre medaglie: un argento nella gara di campionato per le allieve del Liceo Rosetti di San Benedetto del Tronto, argento e bronzo rispettivamente per le rappresentative maschile e femminile juniores (quarto e quinto anno) dellIPSEOA Buscemi della stessa citt nella manifestazione promozionale collaterale.

Precedente prestigioso, il secondo posto sul podio della classifica a squadre femminile alla finale nazionale di atletica leggera, svoltasi a Palermo il 24 e 25 maggio scorso, per le ragazze del Liceo scientifico Rosetti di San Benedetto del Tronto e la pioggia di medaglie nelle gare individuali (due ori, due argenti e due bronzi) e per le diverse categorie (un oro e due bronzi).

Ma i giovani atleti marchigiani hanno dimostrato di eccellere anche nelle competizioni internazionali. Si svolto infatti a Brno (Repubblica Ceca) il campionato del mondo di pallavolo scolastica, manifestazione biennale dove gli azzurri dellIIS Cambi-Serrani di Falconara Marittima, detentori del titolo maschile italiano, hanno conquistato il sesto posto su 25 squadre partecipanti di altrettanti paesi, affrontando anche vere e proprie nazionali giovanili.

Ottimo piazzamento infine, sempre a livello internazionale, il 17 posto (su 25 team scolastici partecipanti) nella classifica a squadre delle ragazze del Liceo Da Vinci di Jesi, vincitrici del titolo italiano nella precedente stagione, nei campionati mondiali studenteschi di corsa campestre, svoltisi a Parigi il 4 aprile scorso, con il 40 miglior piazzamento individuale su 145 concorrenti.

Soddisfazioni anche nelle competizioni della categoria cadetti: la squadra femminile dellIstituto Comprensivo di Montegranaro ha infatti ottenuto il secondo posto assoluto nel torneo di rugby svoltosi nellambito della recente Festa nazionale dello sport scolastico di Cesenatico (28-31 maggio). La manifestazione, rivolta alle rappresentative delle scuole secondarie di primo grado che hanno vinto le rispettive finali regionali negli sport di volta in volta selezionati, intende ogni anno valorizzare lesperienza di gruppo, il rispetto della regola come consuetudine e il coltivare memoria, con lopportunit di sperimentare alcuni giochi della tradizione popolare, proposti in forma ludica, in cui ciascuno pu ritrovare la sua specifica identit regionale e riconoscere comunanze e diversit.

Ma a completare il quadro manca ancora un appuntamento: la finale nazionale di calcio a 11 che sar ospitata proprio nelle Marche, a Senigallia, dal 25 al 28 settembre, e che vedr scendere in campo, per le allieve, la squadra dellITET Carducci-Galilei di Fermo e, per gli allievi, quella del Liceo Marconi di Pesaro, entrambe determinate a confermare lottima stagione dello sport scolastico regionale.

In tutti i casi i risultati finora ottenuti sono il frutto di una attenta e specifica pianificazione regionale per la promozione dellattivit motoria e sportiva con lattuazione del programma Dalle Scuole che promuovono salute alle Scuole che promuovono lo Sport. Ma anche lesito di un lavoro di sinergia e collaborazione con la Regione Marche, che ha stanziato appositi contributi, il CONI regionale, con la piena condivisione delle linee di politica sportiva, le federazioni sportive, per gli aspetti tecnici (per i quali hanno potuto avvalersi della disponibilit di ragazze e ragazzi dei licei sportivi) e gli enti locali, che hanno messo a disposizione impianti e strutture in tutte le fasi provinciali e regionali dei campionati.

I ragazzi del Cambi-Serrani di Falconara Marittima a Brno

Le ragazze del Da Vinci di Jesi a Parigi

 
Archivio Comunicati


































Anno 2007


Anno 2006


Anno 2005


Anno 2004


Anno 2003


Anno 2002


 




© 2000-2023 Ministero dell'Istruzione e del Merito - privacy