top
 
L'organizzazione degli Uffici
della Direzione Generale
La mappa degli uffici
L'Ufficio per il supporto dell'autonomia scolastica
Il Coordinamento Educazione Fisica
L'Ufficio Relazioni con il Pubblico
 

Amministrazione Trasparente

 
Le Scuole
della regione
 

 
Il calendario scolastico
del 2022-23
spacer
 
spacer

fascia
 
Sportello scuola non statale sportello scuola non statale spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
Sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

spacer
 

SCUOLA IN OSPEDALE ISTRUZIONE DOMICILIARE

spacer
 

spacer
 

EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ
EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ

spacer
 

fascia
spacer

fascia
 
Convegni e seminari convegni e seminari spacer
spacer
 
spacer

spacer
 

Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento
Alternanza Scuola Lavoro

spacer
 

spacer
 

La buona scuola nelle Marche

spacer
 


fascia
 
Siti di interesse siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

 
 Appuntamenti & Iniziative

Fino al 2 novembre, ad Arcevia, la mostra "Luca Signorelli. La Pala di Arcevia e i capolavori di San Medardo". Proposte didattiche per le scuole

Resterà aperta fino al prossimo 2 novembre la mostra "Luca Signorelli. La Pala di Arcevia e i capolavori di San Medardo", celebra i cinquecento anni della creazione della Pala Filippini, un capolavoro del Rinascimento, voluto e commissionato nella città, che, dalla Pinacoteca di Brera, torna nel centro marchigiano dopo 197 anni, per mostrarsi agli appassionati d'arte e ai turisti più curiosi insieme alle altre opere di un maestro (nato a Cortona nel 1445 e scomparso il 16 ottobre 1523) che ha lasciato numerose tracce nella provincia di Ancona. Presentata da Vittorio Sgarbi, la mostra è ospitata all'interno della Collegiata di San Medardo dove la pala di Arcevia è circondata da altre opere del Signorelli, come il Polittico di San Medardo, eseguito nel 1507, e il Battesimo di Gesù, firmato e datato 1508, altro suo capolavoro arceviese. E non mancano preziose opere di altri artisti, come l'altare in maiolica invetriata della "Vergine dei miracoli", di Andrea e Giovanni Della Robbia (1510-1513). La visita della mostra offre anche l'opportunità di ammirare la ripristinata Aula Capitolare, con i suoi dipinti, e completare il percorso nelle sale dell'attiguo Museo Diocesano. In occasione di questo evento, patrocinato dal Senato della Repubblica e dalla Regione Marche, il Comune di Arcevia presenta, con la collaborazione della cooperativa umbro marchigiana "Sistema Museo", alcune proposte didattiche, specifiche per i diversi segmenti del primo ciclo di istruzione, in modo che bambini e ragazzi abbiano modo di ricostruire un'esperienza artistica di primo piano, immergendosi nel "sogno" del Rinascimento.

Per approfondimenti sulla mostra si può consultare il sito dedicato. Per ogni ulteriore informazione ed eventuali prenotazioni: tel. 199 151 123.



La locandina della mostra



Istruzione.it
© 2000-2010 Ministero della Pubblica Istruzione - privacy