top
 
L'organizzazione degli Uffici
della Direzione Generale
La mappa degli uffici
L'Ufficio per il supporto dell'autonomia scolastica
Il Coordinamento Educazione Fisica
L'Ufficio Relazioni con il Pubblico
 

Amministrazione Trasparente

 
Le Scuole
della regione
 

 
Il calendario scolastico
del 2022-23
spacer
 
spacer

fascia
 
Sportello scuola non statale sportello scuola non statale spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
Sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

spacer
 

SCUOLA IN OSPEDALE ISTRUZIONE DOMICILIARE

spacer
 

spacer
 

EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ
EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ

spacer
 

fascia
spacer

fascia
 
Convegni e seminari convegni e seminari spacer
spacer
 
spacer

spacer
 

Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento
Alternanza Scuola Lavoro

spacer
 

spacer
 

La buona scuola nelle Marche

spacer
 


fascia
 
Siti di interesse siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

 
 News

A Fabriano, da oggi, apre i battenti la grande mostra internazionale su "Gentile da Fabriano e l'altro Rinascimento". Ieri la visita del presidente Ciampi

Si apre oggi a Fabriano la mostra "Gentile da Fabriano e l'altro Rinascimento", gi visitata privatamente ieri dal presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, che ha concesso il suo Alto Patronato all'evento. L'esposizione, che rester aperta fino al 23 luglio prossimo, rappresenta una prima assoluta a livello internazionale perch una mostra sul grande maestro marchigiano non era mai stata finora organizzata.

Un notevole numero delle sue opere, oltre ad alcune dei suoi contemporanei e seguaci, provenienti da tutto il mondo, sar esposto nel quattrocentesco Spedale di Santa Maria del Buon Ges e documenter l'attivit del pittore che, sotto molti aspetti, anticip, con la sua originalit, l'avvento del Rinascimento. I lavori preparatori di un comitato scientifico, che comprende esperti gentiliani di fama mondiale, hanno tra l'altro portato a nuovi sviluppi nello studio dell'artista e della stagione pittorica di cui fu indiscusso protagonista.

Universalmente riconosciuto come il pi grande interprete del Gotico internazionale, Gentile fu infatti figura di assoluto riferimento di un "altro Rinascimento", rispetto a quello che negli stessi anni si affermava a Firenze intorno alla nuova rappresentazione della prospettiva e alle nuove idee dell'Umanesimo. Una "rivoluzione mancata", come l'ha definita Andrea De Marchi, che insieme all'attenzione per l'uomo, ha posto l'accento sulla natura e sulla percezione della luce. La mostra racconter l'incanto e le suggestioni di quella stagione artistica fiorita in gran parte dell'Europa e nel cuore delle Marche.

L'evento vuole anche rappresentare un omaggio di Fabriano al suo cittadino pi illustre e valorizzare il ruolo della citt nel suo percorso storico: nei secoli passati, libero comune e centro operoso di attivit manifatturiere, la cui tradizione si tramandata ininterrottamente fino all'attuale fervore d'imprese industriali; ma, anche, centro culturale inserito in quella feconda fucina di artisti che furono Toscana, Umbria e Marche fra il Trecento e il Quattrocento.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni si pu contattare il numero telefonico 199.199.111 (luned-venerd, ore 9.00-18.00) o inviare una e-mail all'indirizzo servizi@civita.it. Per informazioni pi generali sulla mostra si pu visitare il sito ufficiale www.gentiledafabriano.it.

Michelangelo... parlando di Gentile usava dire che nel dipingere aveva avuto la mano simile al nome - G. Vasari

"Michelangelo... parlando di Gentile usava dire che nel dipingere aveva avuto la mano simile al nome" (Giorgio Vasari)

 
 
Archivio novità


Anno 2018


Anno 2017

Anno 2016


Anno 2015

Anno 2014


Anno 2013


Anno 2012


Anno 2011


Anno 2010


Anno 2009


Anno 2008


Anno 2007


Anno 2006

Dicembre
Novembre
Ottobre
Settembre
Agosto
Luglio
Giugno
Maggio
Aprile
Marzo
Febbraio
Gennaio



Anno 2005


Anno 2004


Anno 2003


Anno 2002


Anno 2001

 




© 2000-2023 Ministero dell'Istruzione e del Merito - privacy