top
 
L'organizzazione degli Uffici
della Direzione Generale
La mappa degli uffici
L'Ufficio per il supporto dell'autonomia scolastica
Il Coordinamento Educazione Fisica
L'Ufficio Relazioni con il Pubblico
 

Amministrazione Trasparente

 
Le Scuole
della regione
 

 
Il calendario scolastico
del 2022-23
spacer
 
spacer

fascia
 
Sportello scuola non statale sportello scuola non statale spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
Sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

spacer
 

SCUOLA IN OSPEDALE ISTRUZIONE DOMICILIARE

spacer
 

spacer
 

EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ
EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ

spacer
 

fascia
spacer

fascia
 
Convegni e seminari convegni e seminari spacer
spacer
 
spacer

spacer
 

Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento
Alternanza Scuola Lavoro

spacer
 

spacer
 

La buona scuola nelle Marche

spacer
 


fascia
 
Siti di interesse siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

 
 Novità

FSE PON per la scuola 2014-2020.
Pubblicate le graduatorie definitive dei progetti delle scuole marchigiane per la realizzazione, lampliamento o ladeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN dichiarati ammissibili al finanziamento.
Autorizzato lavvio delle attivit


A conclusione dell'esame di ammissibilit e di valutazione effettuata sulla base dei criteri definiti nellavviso del 13 luglio 2015. relativo alla realizzazione, lampliamento o ladeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN delle scuole, la Direzione generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per listruzione e per linnovazione digitale ha elaborato la graduatoria delle istituzioni scolastiche che hanno presentato la propria proposta e i cui progetti sono stati dichiarati ammissibili al finanziamento per un importo complessivo, per la regione Marche, di 2.683.181,65 euro.

Lo stesso Ministero ha successivamente comunicato la formale autorizzazione all'avvio delle attivit e l'inizio dell'ammissibilit dei costi.

Nellelenco i progetti sono individuati, con la nuova programmazione 2014/2020, tramite un codice dal formato diverso dalla precedente programmazione che comprende:

  • codice sotto azione
  • fondo tipo finanziamento
  • codice regione
  • anno
  • progressivo

A titolo di esempio, il codice identificativo del progetto 10.8.I.A-FESRPON-20l5-CA-l va cos letto:
10.8.1 10.8.1 Obiettivo specifico e azione del PON
Al. Sotto azione / progetto
FESRPON Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, ovvero il Fondo strutturale che cofinanzia il progetto
CA Regione di riferimento, in questo caso la sigla si riferisce alla Campania
2015 Anno di autorizzazione
1 Numero progressivo del progetto

La nota autorizzativa della singola istituzione scolastica sar disponibile, per gli istituti, nella Gestione Finanziaria, all'interno del "Sistema Informativo fondi (SIF) 2020" attenendosi alle seguenti istruzioni:
  1. accedere alla "Gestione finanziaria" dalla home page dei Fondi Strutturali:
  2. http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/istruzione/pon/2014_2020;
  3. inserire le credenziali SIDI;
  4. nell'area Finanziario contabile selezionare "Sistema informativo fondi (SIF) 2020";
  5. accedere al "Men funzioni" in alto a sinistra;
  6. selezionare la voce di men "Fascicolo attuazione" e la sottostante voce "Lettera di autorizzazione".

La prima volta che viene scaricata la lettera gli istituti scolastici devono confermare l'avvenuta presa visione.

Per garantire il celere avanzamento della spesa ed i tempestivi pagamenti alle scuole attuatrici, il progetto, a parziale modifica di quanto precedentemente indicato dovr, salvo eventuali modifiche concesse dall'Autorit di gestione, rispettare la seguente tempistica:
  1. aggiudicazione definitiva della gara e firma del contratto di fornitura entro 90 gg. Dalla data di autorizzazione del progetto;
  2. avvio del progetto previo caricamento su GPU della scansione del contratto di fornitura od ordine;
  3. conclusione del progetto attestato all'ultimo collaudo entro il 29 luglio 2016.

Il processo di finanziamento prevede l'erogazione dell'intero importo degli acquisti al collaudo.

Il saldo verr corrisposto alla conclusione dell'intervento sulla base del rendiconto finale e del controllo di primo livello.

Le scuole dovranno, pertanto, inserire con tempestivit il verbale di collaudo al fine di beneficiare della liquidit necessaria per pagare i fornitori dei beni.

di fondamentale importanza che i progetti autorizzati siano completamente realizzati e certificati entro la data indicata. E' necessario, quindi, che le istituzioni scolastiche effettuino rapidamente i pagamenti, a fronte degli importi ricevuti, e certifichino immediatamente tali pagamenti in modo da consentire il controllo di primo livello e la susseguente certificazione allUnione Europea da parte dell'Autorit di certificazione del PON 2014/2020.

I progetti autorizzati, per quanto riguarda le modalit di attuazione e di gestione, le tipologie ed i costi, devono essere attuati in piena corrispondenza con quanto appena indicato e con quanto previsto nelle "Disposizioni e istruzioni per l'attuazione dei progetti" finanziati dal PON "Per la Scuola. Competenze e ambienti per l'apprendimento", che saranno pubblicate insieme alle note di autorizzazione delle singole Istituzioni scolastiche, e con le "Linee guida dell'Autorit di gestione per l'affidamento dei contratti pubblici di servizi e forniture", pubblicate in questi giorni, nonch con le disposizioni che saranno emanate dall' Autorit di gestione.

Le istituzioni scolastiche, inoltre, si impegnano, dal momento della proposta, ad attuare i progetti e a realizzarli nel rispetto delle disposizioni comunitarie e nazionali, a documentare la realizzazione dei progetti nelle specifiche aree presenti all'interno del sistema informativo e a rendersi disponibili ai controlli e alle valutazioni previste per il PON.

Eventuali irregolarit nella gestione del progetto comporteranno la sospensione immediata dei finanziamenti e la restituzione da parte dell'Istituto dei fondi eventualmente gi ricevuti.

 




© 2000-2023 Ministero dell'Istruzione e del Merito - privacy