top
 
L'organizzazione degli Uffici
della Direzione Generale
La mappa degli uffici
L'Ufficio per il supporto dell'autonomia scolastica
Il Coordinamento Educazione Fisica
L'Ufficio Relazioni con il Pubblico
 

Amministrazione Trasparente

 
Le Scuole
della regione
 

 
Il calendario scolastico
del 2022-23
spacer
 
spacer

fascia
 
Sportello scuola non statale sportello scuola non statale spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
Sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

spacer
 

SCUOLA IN OSPEDALE ISTRUZIONE DOMICILIARE

spacer
 

spacer
 

EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ
EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ

spacer
 

fascia
spacer

fascia
 
Convegni e seminari convegni e seminari spacer
spacer
 
spacer

spacer
 

Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento
Alternanza Scuola Lavoro

spacer
 

spacer
 

La buona scuola nelle Marche

spacer
 


fascia
 
Siti di interesse siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

 
 Novità

Campionati studenteschi 2017-18. Si tinge di marchigiano la finale nazionale di atletica leggera di Palermo. Seconde assolute nella classifica a squadre le ragazze del Rosetti di San Benedetto. Pioggia di medaglie nelle gare individuali

Parla molto marchigiano la finale nazionale di atletica leggera dei campionati studenteschi 2017/18, svoltasi a Palermo il 24 e 25 maggio. Innanzitutto il secondo posto sul podio della classifica a squadre femminile per le ragazze del Liceo scientifico Rosetti di San Benedetto del Tronto e pioggia di medaglie nelle gare individuali e per le diverse categorie.

Nelle gare individuali, oro e argento nei 400 piani femminili conquistati, rispettivamente, da Emma Silvestri (Liceo Rosetti di San Benedetto) e Angelica Ghergo (Liceo scientifico Da Vinci di Jesi).

Primo gradino del podio anche per Eva Joao Polo (ancora il Rosetti di San Benedetto) nel lancio del disco. Argento, invece, per Greta Rastelli (IIS Da Vinci di Civitanova Marche) nei 100 metri e per Anita Bartolini (Liceo artistico Mengaroni di Pesaro) nel lancio del peso.

Bronzo, inoltre, per Martina Cucc (IIS Carlo Urbani di Porto SantElpidio) nei 100 ostacoli e, unica eccezione in un medagliere tutto al femminile, Alessandro Caccini (Liceo artistico Orsini-Licini di Ascoli Piceno) nel lancio del disco maschile.

E ancora tre successi, ciascuno per la propria categoria, per altrettanti individualisti: titolo italiano per Bianca Marini (Liceo classico Vittorio Emanuele II di Jesi) nei 100 metri piani e due bronzi nella stessa specialit a Emanuele Gattaceca e Gabriele Martinelli, entrambi studenti dellIPSAR Buscemi di San Benedetto del Tronto.

Anche in questo caso i risultati ottenuti sono il frutto di una attenta e specifica pianificazione regionale per la promozione dellattivit motoria e sportiva con lattuazione del programma Dalle Scuole che promuovono salute alle Scuole che promuovono lo Sport. Ma anche lesito di un lavoro di sinergia e collaborazione con la Regione Marche, che ha stanziato appositi contributi, il CONI regionale, con la piena condivisione delle linee di politica sportiva, le federazioni sportive, per gli aspetti tecnici (per i quali hanno potuto avvalersi della disponibilit di ragazze e ragazzi dei licei sportivi) e gli enti locali, che hanno messo a disposizione impianti e strutture in tutte le fasi provinciali e regionali dei campionati.

I risultati completi delle gare e le immagini nel sito dedicato del MIUR

 




Istruzione.it
© 2000-2010 Ministero della Pubblica Istruzione - privacy