top
 
L'organizzazione degli Uffici
della Direzione Generale
La mappa degli uffici
L'Ufficio per il supporto dell'autonomia scolastica
Il Coordinamento Educazione Fisica
L'Ufficio Relazioni con il Pubblico
 

Amministrazione Trasparente

 
Le Scuole
della regione
 

 
Il calendario scolastico
del 2022-23
spacer
 
spacer

fascia
 
Sportello scuola non statale sportello scuola non statale spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
Sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

fascia
 
siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

spacer
 

SCUOLA IN OSPEDALE ISTRUZIONE DOMICILIARE

spacer
 

spacer
 

EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ
EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ

spacer
 

fascia
spacer

fascia
 
Convegni e seminari convegni e seminari spacer
spacer
 
spacer

spacer
 

Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento
Alternanza Scuola Lavoro

spacer
 

spacer
 

La buona scuola nelle Marche

spacer
 


fascia
 
Siti di interesse siti di interesse spacer
spacer
 
spacer

 
 News

Scatta anche nelle Marche la terza edizione del progetto per le scuole "Energia in Gioco" dell'ENEL

Terza edizione del progetto ludico-formativo promosso dall'ENEL "Energia in Gioco", una proposta interattiva per scoprire e capire il sistema energia in Italia, in Europa e nel mondo, articolata su due moduli: uno riservato agli studenti dalla quarta elementare alla terza media e l'altro destinato alle scuole superiori, in modo da rispondere in modo adeguato e flessibile al livello di istruzione degli studenti.

Nella scorsa edizione sono arrivate terze nella selezione nazionale del concorso, per la categoria primo ciclo, le classi quinte A, B e C della scuola elementare di "San Marone" di Civitanova Marche (Direzione Didattica di via Tacito), che avevano gi vinto la corrispondente selezione regionale con un progetto per la centrale termoelettrica a ciclo combinato di Pietrafitta (Perugia) (vedi notizia del 2 novembre 2005). E proprio il 14 gennaio scorso il capo ufficio stampa di ENEL Marche, Giuseppe Ferrara, e il dirigente scolastico dell'istituto premiato, Mirella Paglialunga, hanno consegnato al sindaco della citt, Erminio Marinelli, una copia del calendario del 2006 stampato dall'azienda in diecimila copie sulla base del progetto di comunicazione ideato dagli alunni marchigiani, dodici regole messe a punto osservando i gesti quotidiani della vita di ciascuno di noi.

Tra gli obiettivi del progetto ci sono l'educazione all'utilizzo dell'energia e la conoscenza dell'attuale realt del mondo dell'energia per radicare nei giovani la consapevolezza del valore, della problematicit, delle scelte responsabili e informate necessarie per lo sviluppo economico e sociale della nostra comunit e del rapporto tra consumi energetici e risvolti ambientali.

Con questa iniziativa ENEL offre nelle Marche, inoltre, la possibilit di visitare la centrale idroelettrica di Capodiponte (Localit Taverna di Mezzo, in comune di Ascoli Piceno), dove vengono turbinate le acque del bacino idroelettrico di Talvacchia che si trova tra i comuni di Valle Castellana (Teramo) e Acquasanta Terme, sui Monti della Laga, a cavallo tra le regioni Abruzzo e Marche.

Gli studenti che parteciperanno nella nostra regione al progetto "Energia in Gioco" potranno elaborare un'idea progetto per valorizzare proprio questa centrale per scopi ulteriori oltre a quello produttivo (turistici, ricreativi, scientifici, sportivi) oppure ideare un uso pi razionale dell'energia per la citt di Ancona con un progetto di comunicazione finalizzato. L'edizione di quest'anno prevede, tra l'altro, anche una prova speciale con forme espressive originali che utilizzino il cinema e la fotografia, la letteratura, la scienza e la tecnologia.

La partecipazione al progetto, che mira a coinvolgere insegnanti e studenti, ma anche le famiglie di questi ultimi, completamente gratuita. Gli insegnanti che ne faranno richiesta riceveranno un kit didattico contenente un libro di testo per gli studenti, con varie schede e supporti anche digitali tra cui un CD Rom con una visita virtuali alle centrali, approfondimenti sulla storia dell'energia e del progresso umano, nonch una visita alla casa virtuale. inoltre disponibile un gruppo di esperti per lezioni di energia in classe e per visite guidate alle centrali elettriche.

Per ulteriori informazioni e adesioni si possono contattare il numero verde gratuito 800 228 722 o l'indirizzo di posta elettronica energiaingioco@lafabbrica.net o si pu visitare il sito www.enel.it/energiaingioco.

 
 
Archivio novità


Anno 2018


Anno 2017

Anno 2016


Anno 2015

Anno 2014


Anno 2013


Anno 2012


Anno 2011


Anno 2010


Anno 2009


Anno 2008


Anno 2007


Anno 2006

Dicembre
Novembre
Ottobre
Settembre
Agosto
Luglio
Giugno
Maggio
Aprile
Marzo
Febbraio
Gennaio



Anno 2005


Anno 2004


Anno 2003


Anno 2002


Anno 2001

 




Istruzione.it
© 2000-2010 Ministero della Pubblica Istruzione - privacy